KDE SC 4.5 beta 1


Appena uscita la prima beta della nuova versione della Software Compilation di KDE: la 4.5. Perché ogni volta che esce una nuova versione di KDE (pardon, KDE SC), sento l’irrefrenabile impulso di ricominciare le ricompilazioni giornaliere dall’svn? Perché ogni volta che leggo le novità introdotte penso “Finalmente!”, anche se nei fatti sono già soddisfatto del DE con cui lavoro ogni giorno per molto, molte ore al giorno?

Le novità principali presenti sull’annuncio non sono molte.

Area di notifica

Finalmente! Area di notifica riscritta. In effetti il pulsantino con la i in fondo alla system tray sembrava una figata all’inizio, ma poi ha iniziato a scocciarmi, e oggi impreco ogni volta che devo copiare un file un po’ grosso. Spero che che questa parte sia notevolmente migliorata. Persino quelle schifezze semi-trasparenti e anti-intuitive di Ubuntu andrebbero quasi meglio.

Nell’annuncio in realtà non si parla di questo aspetto, ma ci si concentra su:

Thanks to the new, D-Bus-based protocol that replaces the old “system tray”, a uniform look and consistent interaction scheme can now be guaranteed across applications and toolkits.

Beh, fa sempre piacere sentir parlare di interazione tra piattaforme differenti. Da queste poche e sibilline parole non si capisce benissimo che cosa cambierà, ma sono felice che cambi.

Qualche ritocco a KWin

Un nuovissimo e rivoluzionario modo di concepire il modo di sistemare le finestre: tile! L’idea di affiancare le finestre l’una all’altra per avere una visione contemporanea di queste non è esattamente recente. L’annuncio stesso dice che:

KWin-Tiling makes it possible to automatically place windows next to each other, employing the window management paradigm also found in window managers such as Ion.

Non capisco se sia auto-ironia (che implicherebbe anche deliberata ironia verso Ion) o falsa interessata considerazione nei confronti di un windows manager non proprio famosissimo. Ad ogni modo, in effetti la funzione tile poteva farsi sentire, ma i nostri hackers preferiti ci hanno pensato.

Per il resto, atteso con trepidazione poso professionale, arriva il blur. Bello, interessante. Inutile. Ma utile: kwin non deve essere da meno a nessuno. Dal mio punto di vista anche introdurre i pesciolini nel desktop cilindrico può essere utile. Non certo nei confronti della praticità di utilizzo, ma piuttosto nel mostrare le potenzialità del prodotto. E cose simili.

Konqueror con Webkit

Sì, Konqueror con Webkit, questa volta davvero. Non che finora sia stato impossibile usare questa combinazione, ma ora sembrerebbe davvero facile, e quindi non implicitamente sconsigliato, l’uso di quest’accoppiata interessante. Ora: mettiamo che Konqueror con Webkit diventi un browser finalmente usabile, con tanto di Gmail funzionante davvero, caricamento rapido delle pagine, eccetera eccetera. Cambierò browser abbandonando Chromium? Ne dubito. A Konqueror non manca solo un motore di rendering buono buono. Però, avere un browser davvero integrato con lo spazio di lavoro mi alletterebbe. Almeno per i primi 5 minuti.

La grande novità

Finora ogni nuova release di KDE SC 4.x ha portato con sé delle novità piuttosto grosse. Questa, almeno stando a quanto suddetto, non sembra averne a bizzeffe. Si dice chiaramente nell’articolo:

A special focus of this release cycle is the stability of the software delivered with KDE SC 4.5. While there are many exciting new features, developers have spent considerable amounts of time finishing off features and polishing those that haven’t come to full bloom yet.

E in effetti la many exciting features non sono poi così many. Exciting per me sono (quasi) sempre (quasi) tutte le features. Una di queste, che però nell’annuncio non si legge, è stata presentata da Pollycoke recentemente. Si tratta di una nuova gestione delle attività. Niente più ZUI (che chiamare così è ridicolo), ma un semplice e chiaro pannello inferiore, un po’ come già si fa per i plasmoidi. Niente male.

E ora mi scappa davvero da compilare.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: